FINANZIARIA – Agricoltura: 1,115 Mld di euro per FSN

SALUTE – Natale: da nutrizionisti allarme eccesso calorie

8 dicembre 2009 Comments (0) Dalla home page

LAVORO – Italia 2020: programma per donne e giovani

Italia 2020 e un programma di azioni che prevede l’inserimento delle donne e dei giovani nel mercato del lavoro che fa capo al ministro del Welfare, Maurizio Sacconi. La parte dedicata alle donne, e frutto della collaborazione di Sacconi con Mara Carfagna, ministro per le Pari opportunita e verte sulla conciliazione dei tempi di lavoro con i tempi dedicati alla cura della famiglia e per la promozione delle pari opportunita nell’accesso al lavoro. Cinque le linee di azione individuate, per le quali sono stati stanziati 40 milioni di euro, cosi ripartiti:

  • 10 milioni di euro per favorire i nidi familiari attraverso l’esperienza delle cosiddette “tagesmutter” (mamme di giorno), ossia donne che ospitano a pagamento i bambini in casa loro; un’esperienza gia avviata con successo in alcune regioni del nord;
  • 4 milioni per la creazione di albi di badanti e baby sitter, italiane e straniere, appositamente formate;
  • 12 milioni per voucher destinati all’acquisto di servizi di cura in strutture come ludoteche e centri estivi;
  • 6 milioni per sostenere cooperative sociali che operano per la conciliazione in contesti svantaggiati;
  • 4 milioni di euro per favorire il telelavoro femminile;
  • 4 milioni per percorsi formativi di aggiornamento destinati a lavoratrici che vogliono reinserirsi nel mercato del lavoro dopo un periodo di allontananamento.

La seconda parte del piano strategico per l’accesso al mercato del lavoro, quella dedicata ai giovani, e stata elaborata da Sacconi insieme al ministro dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, e delinea le linee di azione comuni ai due Ministeri, da perseguire attraverso una ”cabina di pilotaggio” condivisa, per costruire un rapporto nuovo e piu integrato tra sistema formativo e mondo del lavoro al fine di realizzare la piena occupabilita dei giovani.

Sei le priorita individuate: facilitare la transizione dalla scuola al lavoro, rilanciare l’istruzione tecnico-professionale ed il contratto di apprendistato, ripensare il ruolo della formazione universitaria, aprire i dottorati di ricerca al sistema produttivo e al mercato del lavoro. Sulle linee di azione sara convocato un tavolo con le parti sociali e le associazioni di categoria.

Approfondimenti per la parte dedicata alle donne: Programma di azioni “Italia 2020” (formato .pdf 436 Kb)

Approfondimenti per la parte dedicata ai giovani: Piano di azione Italia 2020 (formato .pdf 277 Kb) ; Sintesi Piano di azione Italia 2020 (formato .pdf 92,94 Kb)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.