PREZZI – Carburanti: Scajola convoca tavolo

MILLEPROROGHE – Zfu: l’appello della Cna di Matera

14 gennaio 2010 Comments (0) News

FISCO – Redditi: Assoedilizia propone cedolare secca sugli affitti

In relazione alle affermazioni del premier Berlusconi sulla situazione di estrema complessita del sistema fiscale anche in ordine alle dichiarazioni dei redditi e sull’esigenza di semplificazione, l’Assoedilizia, l’Associazione milanese della proprieta edilizia, ha proposto la cedolare secca sugli affitti che ridurrebbe drasticamente il numero dei contribuenti tenuti alla denuncia dei redditi.

“Cominciamo ad eliminare la denuncia dei redditi dove si puo. Se si introducesse la cedolare secca sui redditi da locazione – ha affermato in una nota il presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici – il problema della denuncia dei redditi,complicata e costosa, si semplificherebbe alla radice per centinaia e centinaia di migliaia di contribuenti. Con la cedolare secca – ha poi aggiunto – i pensionati, i lavoratori dipendenti e coloro che non posseggono altri redditi da dichiarare, non dovrebbero piu presentare alcuna denuncia dei redditi se affittano”.

Secondo ill centro studi Economia e Fisco di Assoedilizia, sulla base della attuale normativa fiscale, si potrebbe ritenere che, ove per i canoni di locazione entrasse in vigore la tassazione con il sistema della ritenuta a titolo di imposta ( cedolare secca ), verrebbe meno l’obbligo di presentare la denuncia dei redditi per coloro che, oltre agli affitti: non percepiscano redditi da lavoro autonomo; godano solo di pensione; non percepiscano altri redditi soggetti a dichiarazione (ad esempio le plusvalenze) e non si avvalgano di deduzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.