DISTILLATI-Armagnac Janneau: conquistate 5 medaglie al San Francisco World...

AMBIENTE-Ecogest: servizio di manutenzione ambientale sul lotto centrale delle...

18 aprile 2016 Commenti disabilitati su BUSINESS-Assicurazioni: convegno “gli strumenti dell’innovazione” organizzato da Insurance Connect a Milano Commerciale

BUSINESS-Assicurazioni: convegno “gli strumenti dell’innovazione” organizzato da Insurance Connect a Milano

Gli strumenti dell’innovazione, la quarta edizione del convegno sul tema organizzato da Insurance Connect (il primo aveva come titolo Da chimera a realtà e anticipava già quello che sarebbe accaduto in questi anni), ha coinvolto oltre 260 persone, tra intermediari, manager di compagnie, aziende dell’IT e addetti ai lavori.

ic3La giornata, condotta dal direttore di Insurance Review, Maria Rosa Alaggio, è stata introdotta da Matteo Carbone principal di Bain per l’Italia, che ha delineato i quattro pilastri dell’assicurazione del futuro: digitalizzazione, omnichannel, cambiamento organizzativo e uso estensivo di big data e Internet of things.
Proprio il mercato italiano può vantare una leadership: quella della diffusione delle scatole nere. Tema su cui ha insistito molto anche il direttore generale di Ania, Dario Focarelli: i dati di Ivass dicono che i clienti possono ottenere sconti tra il 5% e 13% sul premio, proprio grazie alle black box.
Dopo gli interventi della consulenza strategica e della parte istituzionale del settore, sono entrate in campo le compagnie e le aziende fornitrici di servizi. Le imprese sono state coinvolte in una serie di tavole rotonde e interviste che hanno affrontato tutti i temi dell’ampio catalogo dell’innovazione in assicurazione. Da Aviva a Genertel, da Reale Group ad Assimoco, passando perErgo Italia, Das, Sara Assicurazioni, Crédit Agricole, Zurich, Eurovita, Groupama e Intesa Sanpaolo Assicura: questi i player del mercato che, attraverso importanti esponenti, hanno contribuito al mosaico delle idee con una loro personale tessera.
Insieme agli operatori sono intervenuti anche gli esperti che studiano e affiancano il settore:Sergio Sorgi, vice presidente di Progetica, ha parlato di come rafforzare la relazione con la clientela attraverso una consulenza di qualità; l’avvocato Giulio Coraggio, partner di Dla Piper, ha tracciato i confini delle responsabilità nei campi della privacy e del cyber risk e Giuseppe Turchetti, docente della Scuola superiore Sant’Anna di Pisa, ha delineato il futuro del welfare.
Durante la giornata, infine, si sono tenute le presentazioni dei partner dell’evento.

Comments are closed.